domenica 24 novembre 2013

Love

Poter passare un weekend circondata dalle persone che amo di più al mondo, riunite in una casa, la mia. Con una (ok alcune) bottiglie di vino e i pomeriggi MTV degli anni Novanta su Spotify.

Dopo tante lamentele, le domeniche un po' così, le tempeste e le avventure, ecco, un weekend così ripaga di tutto. Spazza via quei momenti in cui metti in dubbio il valore dell'amicizia, in cui ognuno va per i cavoli suoi ai quattro (?) angoli d'Europa, in cui si dice l'età adulta toglie spontaneità, in cui si dice la vita ci rende aridi e individualisti.

Un weekend così mi fa solo dire grazie, grazie, grazie. Grazie che vi ho incontrati, grazie che sono qui, grazie per i valori che mi appartengono e grazie che tutto va esattamente in questo modo.

E adesso sono qui, sorriso ebete in faccia, ubriaca di un alone di miele e cuoricini.