sabato 28 gennaio 2012

Un'adorabile forma di protesta

Quella organizzata in una remota località della Siberia, dove - per arginare i divieti e i problemi con la polizia - i manifestanti hanno scelto di farlo tramite dei pupazzetti.
Un bellissimo esempio di come la creatività umana non abbia limiti per combattere contro l'oppressione. E questo è vero per le grandi oppressioni, come i regimi, e le piccole oppressioni, quelle violenze quotidiane a cui la nostra mente creativamente trova dei meccanismi di resistenza.